Eta Beta

Eta Beta del 20/07/2017 - L'algoritmo che prevede le rapine e le altre tecnologie contro il crimine

  • Andato in onda:20/07/2017
  • Visualizzazioni:

      Algoritmi che prevedono dove e quando avverrà una rapina. Banche del Dna per confrontare le identità genetiche dei detenuti con le tracce di ignoti perse sulle scene dei delitti. Sistemi per prelevare le “impronte” sulle foto per identificare gli autori di reati come pedofilia o ricettazione. In che modo la tecnologia aiuta a combattere la criminalità? È il tema della  puntata di Eta Beta.

      Ospiti: Marco Dugato, docente di Metodi e tecniche della ricerca criminologica all’Università Cattolica di Milano e tra i responsabili di Transcrime, il centro che studia come prevedere reati attraverso analisi dei Big Data;
      Andrea Lenzi, ordinario di endocrinologia all’Università La Sapienza di Roma, presidente del Comitato nazionale di biosicurezza, biotecnologie e scienze della vita, organo di garanzia che rilascia i nulla osta ai laboratori che creano la banca del Dna per i detenuti;
      Giulio Coluccia, cofondatore di Toothpic, l’algoritmo che permette di identificaer qualunque sensore fotografico, inclusi quelli dei cellulari, grazie all’impronta presente in ogni foto, strumento utile nelle indagini in cui si usano foto, specie su Internet.

      Commenti

      Riduci