Eta Beta

Eta Beta del 07/11/2016 - Casa connessa, tanti vantaggi, anche per cybercriminali e padroni della rete

  • Andato in onda:07/11/2016
  • Visualizzazioni:

      Sono in ogni angolo della casa, collegati tra loro, muti, con un chip al posto degli occhi e pronti a cogliere ogni nostro segreto: abitudini, cibi preferiti, orari di rientro. Sono frigoriferi, termostati, contatori, videocamere e altri oggetti della cosiddetta internet delle cose. Ci porteranno tante comodità, e anche altrettanti rischi di attacchi informatici. A guadagnarci però saranno soprattutto Google, Apple e Facebook. Alla casa connessa è dedicata la nuova puntata di Eta Beta.

      Ospiti: Carlo Alberto Pratesi, docente di Innovazione all’università di Roma Tre;
      Mirko Bretto, responsabile di ALYT, azienda che si occupa di domotica avanzata (controllo vocale di tutti i dispositivi casalinghi); Maurizio Taormina, responsabile di #Sysmalarm, il dispositivo che rileva con pochi secondi di anticipo le scosse sismiche.

      Commenti

      Riduci